06.10 – BLACK ANVIL [black/heavy metal, USA] + Fierce⊙ [post/black metal, IT]

black_anvil

english

“Li abbiamo scoperti in veste di paladini dell’estremismo metal più marcio nel nome di Hellhammer, Bathory, Darkthrone e compagni di scorrerie, ma di strada questi blackster con le radici nella scena hardcore punk newyorkese (leggi Kill Your Idols) ne hanno fatta parecchia e tornano oggi con un album a dir poco sorprendente, anche in confronto al già evoluto predecessore Hail Death. Se As Was è, infatti, la continuazione di un percorso che i Black Anvil non hanno alcuna intenzione di tradire e che vede proprio nella collisione tra black e thrash il suo nucleo fondante, dall’altra si apre a tutta una serie di influenze esterne che ne arricchiscono e accentano la scrittura” (Michele Giorgi, The New Noise)

 

I Black Anvil da New York sono da ormai dieci anni una presenza fissa sulla mappa del metal internazionale. Il loro black metal possiede un tocco muscolare che porta alla mente i vicoli ignobili della loro città, un posto dove il Diavolo prende sembianze diverse da quella del Principe delle Streghe medievale. (fonte: Swamp Booking)

Formati nel 2007, i Black Anvil firmano per Relapse nel 2009, che ristampa il loro esordio, sempre di quell’anno, poi nel 2010 esce Triumvirate, che riceve ottime critiche e viene visto come un “all-around monster metal album”. Pitchfork all’epoca dice che i Black Anvil sono una fantastica live band e che il loro songwriting è potente quanto il loro carisma sul palco.

Nel 2014 tocca ad Hail Death, un viaggio di 70 intensi minuti che consolida i Black Anvil come una potenza del black metal moderno. La band porta costantemente in giro il suo rituale live, al fianco di nomi importanti come come Mayhem, Watain, Inquisition, Urfaust e Marduk, oltre che con Aura Noir, Nachtmystium, Immortal, Eyehategod, Cannibal Corpse e altri ancora.

Quest’anno i Black Anvil sono tornati con As Was, 50 minuti atmosferici e melodici, ma senza cedere di un passo in termini di quella ferocia che li identifica. Il disco è più vario, complesso e provocatorio di tutto quello che hanno fatto prima, As Was è la rappresentazione plastica del black metal moderno e del continuo progredire del gruppo. (fonte: Relapse)

OPENING ACT: Fierce⊙, post-metal meets black metal.

Ingresso riservato ai soci.

NYC’s Black Anvil have been a steady presence on the international Metal map for 10 years now, their hardcore background infusing their own brand of Black Metal with a muscular touch that brings to mind the littered back alleys of their hometown, where the Devil takes other forms than the medieval Prince of the witches. (source: Swamp Booking)

Formed in 2007 in New York City, in 2009 Black Metal troupe Black Anvil signed to renowned independent label Relapse Records. After a re-release of their acclaimed 2009 debut, Black Anvil unleashed their first proper full-length Triumvirate in September 2010. The record received critical acclaim and was hailed as an “all-around monster metal album”. Pitchfork even stated, “Black Anvil’s an amazing live band… and their songwriting’s as strong as their stage presence.”

Triumvirate was followed in 2014 by Hail Death, a 70-minute journey of intensity that further established Black Anvil as a modern Black Metal powerhouse. Constantly bringing their live ritual to the masses, Black Anvil have participated in numerous high profile tours with Black Metal legends such as Mayhem, Watain, Inquisition, Urfaust and Marduk plus dates with Aura Noir, Nachtmystium, Immortal, Eyehategod, Cannibal Corpse and many others.

This year, Black Anvil returned with As Was, the staggering 50-minute follow-up to 2014’s Hail Death. Atmospheric and melodic without relenting on any of the ferocity BLACK ANVIL have always been known for, As Was seamlessly weaves through eight monumental passages of extreme metal art. More diverse, complex, and thought-provoking than anything they’ve done before, As Was is a stellar representation of modern Black Metal, and of BLACK ANVIL’s continuous progression and songcraft. (source: Relapse)

OPENING ACT: Fierce⊙, post-metal meets black metal.

Tetris card is required.

Pubblicato in 2017 Ottobre